Massey Ferguson MF 6718 S

Il primo trattore a quattro cilindri da 200 CV al mondo. La nuova serie MF 6700 S ha fatto il suo debutto al SIMA Show di Parigi, dopo la sua anteprima in Francia dell’anno scorso.

L’impareggiabile motore a quattro cilindri, la manovrabilità e l’agilità collocano MF 6700 S in una categoria a parte, grazie al nuovo “effetto S” di Massey Ferguson che consente di portare la potenza massima di un motore a quattro cilindri a 200 CV (con Engine Power Management, gestione della potenza del motore) per la prima volta nel MF 6718 S.

Il motore compatto a quattro cilindri da 4,9 litri, un passo da 2,67 m e un raggio di sterzata di appena 4,75 m rendono l’MF 6718 S il trattore agricolo da 200 CV più manovrabile in assoluto.

“Massey Ferguson ha inventato il concetto di trattore a quattro cilindri ad alta potenza, con l’originale e innovativo MF 6600 e creando una classe di trattori di potenza superiore a 150 CV completamente nuova. Ora, con l’“Effetto S” stiamo aumentando ulteriormente le prestazioni di questo settore fino a 200 CV sull’MF 6718 S”, afferma Campbell Scott, Marketing Services Director di Massey Ferguson.

“Il motore avanzato sviluppa la sua potenza massima a soli 2.000 rpm e genera la coppia massima a 1.500 rpm, il che significa che offre un eccezionale risparmio di carburante combinato con una superba potenza di trazione e con un’enorme riserva. Ciò offre agli utenti i vantaggi operativi associati con trattori a sei cilindri più grandi, più lunghi e più pesanti, ma in una macchina compatta ed estremamente leggera”, aggiunge.

La serie MF 6700 S si compone di sei nuovi modelli, che offrono potenze massime da 120 CV a 175 CV e che beneficiano dell’Electronic Power Management (EPM), che fornisce 25 CV extra su tutti i modelli.

“L’unico confronto con la Serie MF 6600 è il suo aspetto. La Serie MF 6700 S contiene notevoli cambiamenti e nuovi sviluppi nella progettazione del motore, nella scelta della trasmissione, nella potenza idraulica, nella PTO a quattro velocità e nell’eccellente comfort in cabina”, aggiunge Scott.

Tutti i trattori MF 6700 S sono alimentati dai nuovi motori a quattro cilindri da 4,9 litri AGCO Power, i quali utilizzano un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) e un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) che non necessita di manutenzione con un turbocompressore elettronico wastegate al fine di aumentare l’efficienza e ridurre le emissioni conformemente alle severe normative sulle emissioni Stage IV (Tier 4 final).

I trattori MF 6700 S sono equipaggiati con le specifiche più innovative, inclusa una scelta di trasmissione che, a seconda del modello, include Dyna-4, Dyna-6 e la trasmissione Dyna-VT a variazione continua, che è ora disponibile per la prima volta a partire da 130 CV.